Proven Winnerscontatto

Trasporto sicuro con propri camion

La tecnica di coltivazione più attuale nelle serre ci permette di creare ottime condizioni climatiche e quindi un'ottima qualità di piantine giovani. Per poter garantire questa qualità fino alla consegna della merce al cliente, non lasciamo niente al caso e consegnamo con i propri mezzi di trasporto. I nostri veicoli sono dotati di termoregolatori elettronici.
Dal 2011, tutti i nostri camion sono muniti del sistema di navigazione più moderno "TrackNav". Si tratta di un sistema di navigazione satellitare che comunica con la nostra amministrazione centrale.

Questa investizione ci consente un impiego più efficiente dei veicoli. Inoltre, riusciamo a comunicare al cliente l'esatto termine di consegna, e il cliente è sicuro di ricevere la merce puntualmente e sotto ottime condizioni climatiche di prima mano.

Ci sono pochissime aziende che offrono questo servizio. Noi diamo molta importanza al proprio trasporto, perché il successo della ricoltivazione è notevolmente limitato se il trasporto delle piantine giovani non era perfetto.

Programmazione viaggi: Walter Schuler
Responsabile camion: Hubert Ambach


Scambio carrelli

Le nostre piante vengono imballate in cartoni e consegnate sui tipici carrelli danese con il lucchetto nero!
Le dimensioni dei carrelli CC sono: 1350 x 565 x 1900 mm

Volume di carico di un carrello "CC":
Piante giovani: su ogni piano stanno 4 casse. Massimo 11 pianali = 44 casse per container.
Vaso 10cm: 6 Tray per pianale. Massimo 9 piani = 54 Tray per CC

Riepilogo:
Piante giovani di unità         84 = 3.696 Stück/CC
Piante giovani di unità       104 = 4.576 Stück/CC
Piante vaso 10cm di unità   10 =    540 Stück/CC


Situazione carrelli CC

Vista la situazione relativa alle problematiche della nuova marchiatura dei carrelli proposta dalla CC con l’introduzione della lettura RFID (scanner, costi per il controllo, ecc).
Considerando l’aggravio di costi per i soci e per tutti gli operatori del settore senza un chiaro beneficio.

Non essendo ben definiti gli aspetti relativi alla tutela dei dati contenuti nei chip Rfid.

I soci dell’associazione Italiana Giovani Piante hanno deciso di non aderire alla nuova operazione di marchiatura CC e di scambiare, con i propri clienti, carrelli DC (senza o con lucchetto nero; però non lucchetto rosso).

Ulteriori informazioni riguardo l`argomento e sviluppi CC e DC:
www.plantchainlogistics.nl


http://www.aigp.it